Iniziano i lavori per la preparazione dei cartonati della Natività da istallare a Gambatesa
10 Novembre 2021
Codice della strada: come cambia la direttiva
11 Novembre 2021

Inaugurazione Anno Accademico, Carfagna: “Università del Molise orgoglio per il centrosud”

Questa mattina a Campobasso ha avuto luogo l’’inaugurazione dell’Anno Accademico 2021-2022 dell’Università degli Studi del Molise a cui è stato presente un ospite prestigioso: la Ministra per il Sud e la Coesione Territoriale, Maria Rosaria Carfagna. Insieme a lei vi erano il Rettore dell’Ateneo, Luca Brunese, il Presidente della Giunta regionale, Donato Toma e i rappresentanti del mondo politico ed accademico.

Il Rettore, Luca Brunese, nel suo resoconto parla della situazione generale dell’Ateneo: “Usciamo molto bene dal Covid, i risultati sono ottimi. Quest’anno abbiamo il 6% in più d’immatricolazioni. Siamo stati premiati anche ai nostri bandi ministeriali. Il futuro è roseo anche in quest’epoca non facile”.

L’esponente del Governo centrale ha fatto i complimenti a tutta la struttura universitaria molisana: “Sono particolarmente lieta di essere presente all’inaugurazione dell’Anno Accademico e di condividere con docenti, personale dell’Ateneo e studenti un momento così speciale”.

Il Ministro Maria Rosaria Carfagna
e il Rettore Unimol Luca Brunese

Il discorso è virato sul periodo ormai abbastanza lungo della pandemia da Coronavirus e sulla ripresa economica, sul quale l’onorevole di Forza Italia ha affermato: “Il Governo centrale sarà al fianco delle regioni e degli Enti locali. Non siamo sordi rispetto agli allarmi che provengono dalle Istituzioni regionali, provinciali e comunali. In questi giorni già con i provvedimenti che abbiamo varato ed approvato sono previste possibilità di assistenza tecnica per irrobustire le pubbliche amministrazioni, con un occhio di riguardo per quelle del centrosud. Siamo disponibili ad intervenire laddove occorresse, perché l’unica cosa che non possiamo permetterci è sprecare questa straordinaria opportunità di realizzare investimenti per oltre 230 miliardi di euro”.

Incalzata dai cronisti sulla possibilità dell’esecuzione dell’ autostrada Termoli-San Vittore il Membro dell’Esecutivo, si è espressa così: “Su questa opera come su altre strategiche per la viabilità del meridione siamo a lavoro con il Ministro delle Infrastrutture, Enrico Giovannini, per predisporre un apposito decreto da finanziare con i fondi FSC (Fondo per lo Sviluppo e la Coesione) di cui spero di darvene notizia il prima possibile”.

Speriamo che con queste energie economiche, il suolo del Molise possa risorgere e vedere accrescere il lavoro in ogni ambito per scongiurare la fuga dei nostri giovani verso altre mete e la desertificazione dei nostri centri, che giorno dopo giorno, sono sempre più evidenti.

Comments are closed.